Mar. Giu 25th, 2019

Leonardo Di Caprio: i 5 film che hanno segnato la sua carriera

Da giorni, la coppia di attori, Leonardo Di Caprio e Brad Pitt, sta monopolizzando i media di tutto il mondo per il film C’era una volta a Hollywood diretto da Quentin Tarantino e, presentato al Festival di Cannes. In attesa di vederlo anche in Italia, ecco una lista dei cinque film più importanti che hanno segnato la carriera di Leonardo Di Caprio.

Titanic

Film del 1997, in coppia con Kate Winslet, questa è sicuramente la pellicola che l’ha consacrato star mondiale del cinema, quando Leo aveva appena 23 anni. Il film vinse una valanga di Oscar, ma l’attore uscì a mani vuote dalla serata dell’Academy. Da quel momento, e per un ventennio, si diffuse una sorta di leggenda, secondo cui l’attore non venisse mai premiato come miglior attore protagonista per aver fatto qualche sgarbo a membri importanti di Hollywood.

Gangs of New York

Cinque anni dopo Martin Scorsese lo volle come protagonista nel film che racconta le battaglie tra quartieri rivali in una nascente New York che fu interamente ricostruita negli studi di Cinecittà a Roma, per mano di Dante Ferretti. Da quel momento Scorsese volle Di Caprio in altri film importanti, ma nonostante l’importanza dei ruoli, l’Academy continuò a snobbarlo. Di Caprio s’innamorò talmente di Roma, da chiamare la sua casa di produzione Appian Way.

Prova a prendermi

La credibilità come attore continua a crescere, tanto che appena l’anno successivo Steven Spielberg lo volle per Prova a prendermi, una commedia che racconta la storia vera del truffatore Frank Abagnale Jr. E’ uno dei ruoli più divertenti di Leonardo Di Caprio, che non ha mai girato commedie pure.

Django Unchained

Primo film diretto da Tarantino nel primo ruolo da cattivo. Di Caprio interpreta un possidente terriero nell’America dell’800, schiavista e cinico che fa lottare uomini di colore fino alla morte solo per divertimento. Grande prova d’attore per Di Caprio, che rivaleggia con Jamie Foxx e Cristopher Waltz.

Revenant

Film di svolta per Di Caprio, che accetta di girare un film con pochissime battute, in condizioni climatiche estreme, per un film che parla di vendetta. Diretto dal regista messicano Alejandro González Iñárritu, stavolta Di Caprio riesce a vincere l’agognata statuetta come migliore attore ed a consegnargliela è la sua amica Kate Winslet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *